Caporetto: la valle del fiume isonzo

Ecomuseo del Botticino

in collaborazione con la Biblioteca di Mazzano

 

 

in occasione della ricorrenza delle celebrazioni per la

Grande Guerra

 

all'interno del progetto "la Cultura ci alimenta"

 

 

organizza un viaggio a

Caporetto, Tolmino e la Valle dell'Isonzo

 

 

25-27 maggio 2018

 

 

 

visita ai luoghi che ricordano alcuni episodi della Grande guerra ma anche alla bellissima natuar e paesaggi della Valle del fiume Isonzo definito "il più bel fiume d'Europa"

 

Programma 

 

1° g. ven 25 maggio Italia/Caporetto

Al mattino alle ore 7 ritrovo nei luoghi convenuti, sistemazione in pullman e partenza per Gorizia. Salita sul Monte Sabotino che domina la valle del fiume Isonzo. Il monte fu conquistato dagli italiani il 6 agosto 1916, durante la sesta battaglia dell'Isonzo, con un assalto di fanteria attraverso alcuni cunicoli scavati nella roccia nei mesi precedenti. Sosta al memoriale. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si percorre la valle dell’Isonzo, che entusiasma tutti i visitatori per la sua bellezza,  fino a Tolmino che fu la base di partenza dello sfondamento austro-ungarico che portò alla rotta di Caporetto. Visita. Proseguimento per Caporetto. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

2° g. sab 26 maggio escursione Javorca

Al mattino visita del museo di Caporetto e poi dell’ossario fatto edificare nel 1938 a memora dei milita caduti durante la grande guerra. Pranzo e nel pomeriggio salita alla Chiesa del Santo Spirito sullo Javorca: unica chiesa commemorativa dell'esercito austro-ungarico che si è conservata nella zona del fronte dell'Isonzo.  Venne innalzata pietra su pietra, a mani nude e in soli otto mesi, dai soldati austro-ungarici in memoria dei compagni caduti, su una piattaforma di pietra naturale. E’ patrimonio culturale europeo e a natura che la circonda è bellissima. Rientro a Caporetto. Degstazione di vino e piatti tipici. Cena e pernottamento.

 

3° g. dom 27 maggio Bled/Italia

Al mattino si segue la valle dell’Isonzo, per ammirare il bellissimo panorama, fino a Plezzo. Poi, seguendo una strada panoramica,  si attraversano i monti del parco del Monte Triglav e si arriva a Kranjska Gora e , seguendo la valle del fiume Drava , arrivo a Bled. Pranzo sulle sponde del lago e partenza per il rientro con arrivo in serata.

 

 

Informazioni ed iscrizioni:

mail a 

info@ecomuseobotticino.it

 

oppure

 

Duomo Viaggi & Turismo  tel 0272599345  

gabbatangelo@duomoviaggi.it

www.duomoviaggi.it